Carbossiterapia – Micro Infiltrazione

Per carbossiterapia s’intende l’utilizzo dell’anidride carbonica per scopi terapeutici:

  • riduzione delle adiposità 
  • miglioramento a livello microcircolatorio
  • positiva modifica con aumento dello spessore del derma
  • aumento dell’elasticità della cute e positivo effetto sulla flaccidità cutanea
  • correzione delle irregolarità cutanee 

Qual è l’azione del gas iniettato sottocute?

  • Circolazione: il gas determina una vasodilatazione diretta, l’aumento della velocità del flusso sanguigno e l’apertura dei capillari schiacciati dai liquidi di ritenzione e da cellule grasse dilatate. 

  • Grasso: gli effetti del gas sul tessuto adiposo sono un effetto lipolitico diretto (si tratta di vere e proprie rotture del grasso).

  • Cute: migliora in generale l’aspetto della pelle che risulta più tonica, più compatta , più luminosa.

  • Nessun rischio: l’anidride carbonica è atossica, batteriologicamente pura e non provoca embolia. Non esistono effetti collaterali se non qualche piccolo livido creato dal microago.

E’ controindicata in gravidanza, in caso di infarto acuto e di gravi malattie renali e polmonari.